Caprese

Print Friendly, PDF & Email

Quando si parla di cioccolato siamo tutti più felici ed in particolar modo il sottoscritto!! Poi se aggiungiamo al cioccolato le mandorle e il burro otteniamo una delle torte che meglio rappresenta la golosità:La Torta Caprese.!Si tratta di un tipico dolce campano che se fatto bene è una vera prelibatezza.Dolce al punto giusto ,morbida, umida, in bocca si scioglie come un cioccolatino appagando i sensi .Davvero facile da fare .Ricordo che quando provai la ricetta per la prima volta anni fa rimasi sorpreso da quanto fosse oltre che buona ,facile da preparare.Differente da molte capresi di pasticceria dove per motivi economici di dosano meno mandorle e si aggiunge la farina, la mia ricetta non prevede glutine  rendendola perfetta per gli intolleranti .Pensate in un solo colpo avrete un ottimo dessert e accontenterete gli ospiti o familiari celiaci.Da provare senza dubbio perché ottima per la colazione dandovi una carica di energia ,perfetto spuntino  durante la giornata, magnifico dessert per completare un pranzo o cena con chi vi sta più caro.

Tempi:

  • Difficoltà:media
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:35/40 minuti 170 °C forno ventilato
  • dose per una tortiera da 24 cm diametro

 

Ingredienti:

  • 430 gr mandorle pelate
  • 200 gr cioccolato fondente
  • 140 gr burro
  • 150 gr zucchero
  • 5 uova
  • 1 bustina vanillina
  • 1 cucchiaio raso cacao amaro
  • 1 cucchiaio fecola di patate
  • 1 fialetta aroma mandorla amara per intensificare il sapore
  • 3 cucchiai di liquore Strega

 

Preparazione:

  1. In una ampia padella far tostare le mandorle a fuoco moderato girandole spesso con un cucchiaio di legno per 6/8 minuti.Una volta pronte fatele raffreddare e tritatele finemente.
  2. In un pentolino fate fondere il burro unito al cioccolato tritato.Una volta fusi e amalgamati i 2 ingredienti fate raffreddare.Questa operazione la potete fare anche usando il microonde ,fate attenzione a usare una ciotola adatta.
  3. Con le fruste elettriche montate a neve i 5 albumi e tenete da parte.In un’altra ciotola più capiente lavorate sempre con le fruste i tuorli con lo zucchero sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.
  4. Versare il cioccolato fuso con il burro sullo zabaione montato in precedenza e continuare a lavorare con le fruste elettriche.
  5. Aggiungere la fecola con il cacao e la vanillina setacciati.
  6. Unire la mandorle tritate , l’aroma di mandorla e il liquore Strega.
  7. Incorporare delicatamente gli albumi utilizzando una spatola.Gli albumi permetteranno al dolce di gonfiarsi senza utilizzare lievito chimico.
  8. Foderare il fondo di una tortiera a cerniera con carta forno e pennellare i bordi con burro fuso.In questo modo la torta Caprese si sformerà senza problemi
  9. Versare il composto e cuocere in forno già caldo a 170°C impostato su funzione ventilato per circa 35/40 minuti.
  10. La torta risulta umida a fine cottura.sformate e fate raffreddare prima di cospargerla di zucchero a velo.

I passaggi più importanti

 

5 Comments

  1. I must thаnk you for the efforts you’ve
    put in writing this site. I am hoping to seе the sаme high-grade сontеnt from
    you in the future as well. In truth, your crеative writing abilities has inspired me tо get my own, personal site now 😉

     
  2. grazie mille

     
  3. complimenti! l’ho fatta e il risultato finale è eccellente finita in un batter d’occhio!
    si può fare anche bianca?
    ciaooooooooooooooooooooo

     
  4. complimenti! l’ho fatta e il risultato finale è eccellente finita in un batter d’occhio!
    si può fare anche bianca?
    ciaooooooooooooooooooooo

     
  5. Certo cara, la pubblichero nei prossimi giorni.Un abbraccio

     

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*