Confettura albicocche

Print Friendly, PDF & Email

Per un appassionato di dolci la confettura di albicocche non può mancare. Ottima per farcire , variegare la crema ,laccare un dolce la confettura di albicocche serve sempre.Ecco perché vi do la mia semplicissima ricetta per farla in pochi minuti con fatica zero ma soddisfazione alle stelle.Modificate le proporzioni di zucchero e frutta a vostro piacimento e in base all’utilizzo che ne farete e date libero sfogo alla fantasia oppure semplicemente gustatela sul pane a colazione per una carica di energia .Ma avete visto che bella ,col suo colore mette subito allegria.

Tempi:

  • Difficoltà:semplicissima
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:20/25 minuti
  • dose per 4 barattoli da 300 gr

 

Ingredienti:

  • 1 kg albicocche mature ma non molli
  • 400 gr zucchero semolato bianco
  • 1 bustina di fruttapec 2:1

Preparazione:

  1. Tagliate  a pezzi piccoli le albicocche dopo averle lavate e private del nocciolo.
  2. Versate in una ciotola e aggiungete zucchero e pectina mescolando con cura.
  3. Versare il composto in una pentola alta e di spessore posizionandola sul fornello acceso a fiamma vivace.
  4. Mescolare con cura la confettura .
  5. Una volta passati 10 minuti dal bollore eliminare l’eventuale schiuma che si sarà formata in superfice aiutandovi con una schiumarola e passare il composto con il frullatore ad immersione.
  6. Continuare la cottura sempre mescolando per altri 10 minuti.
  7. Versare un po si confettura su di un piattino freddo e inclinarlo leggermente:se la confettura aderisce al piatto colando poco allora è pronta, se invece dovesse essere ancora liquida colerà lungo il piatto e dovete continuare la cottura altri 5/10 minuti .controllate spesso la consistenza.
  8. Una volta pronta versatela ancora bollente nei barattoli di vetro lavati e sterilizzati, chiudeteli con il loro tappo e capovolgeteli.Questa operazione farà si che la confettura bollente sterilizzerà anche i coperchi e si crea il sottovuoto .
  9. Dopo 10 minuti rimettere i barattoli a testa in su e farli raffreddare all’aria .Conservare in dispensa al fresco e riparato dalla luce.

I passaggi più importanti

aggiungete lo zucchero e la pectina

mescolate accuratamente in modo da condire bene la frutta con lo zucchero e la pectina

con la prova del piattino avrete la certezza che la confettura è pronta

versate il composto bollente nei barattoli già sterilizzati e chiudeteli subito.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*