Montata leggera

Print Friendly, PDF & Email

la Montata leggera non è altro che una base pan di spagna per realizzare dolci monoporzione.Molto comoda perché non va messa in stampi come il classico pan di spagna ma la si può cuocere su teglia dandogli la forma desiderata aiutandosi con la sacca da pasticcere.La si usa per realizzare mini cassate siciliane, delizie al limone e in tutte le sue varianti ,semifreddi e tutto ciò che la fantasia vi suggerisce.La potete aromatizzare come più vi piace per adattarla meglio al tipo di dolce in cui la userete.Richiede pochi ingredienti che in casa abbiamo sempre e pochi accorgimenti ma essenziali per una buona riuscita.Provate a farcirla con marmellata di albicocche e decorarla con zucchero a velo, avrete una sana ed economicissima merenda per i vostri ragazzi.

Tempi:

  • Difficoltà:facile
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20 minuti a 195°C forno ventilato
  • dose per 18 pz

 

Ingredienti:

  • 3 uova fresche
  • 90 gr zucchero
  • 75 gr farina 00
  • 20 gr fecola di patate
  • 1 bustina vanillina

Preparazione:

  1. Separare gli albumi dai tuorli . Iniziate a montare alla massima velocità gli albumi.
  2. Versare in tre riprese lo zucchero sugli albumi mentre li montate e continuate fino ad esaurimento di questo.
  3. Lavorate fino ad ottenere una meringa solida e lucida.
  4. Lavorate a parte con una forchetta i tuorli che poi unirete alla meringa delicatamente
  5. Setacciate sulla base di uova e zucchero le farine  insieme alla vanillina e con una spatola amalgamate il tutto con un movimento delicato dall’alto verso il basso.
  6. E’ molto importante che amalgamiate il tutto con movimenti delicati affinché la massa non si sgonfi perdendo volume.Sarà l’aria incorporata dalla meringa a far lievitare la massa leggera.
  7. con l’aiuto di una sacca da pasticcere con un foro del diametro di 2 cm formate su una teglia coperta da carta forno dei ciuffi di massa leggera del diametro di 6 cm circa e altri almeno 3 cm.
  8. Infornate in forno già caldo a 195°C per 20 minuti.
  9. Una volta cotti lasciateli raffreddare su di una gratella.

Una volta fredde potete conservarle in scatole di alluminio per alcuni giorni , nel congelatore facendo attenzione che non si schiaccino .

I passaggi più importanti

iniziate a montare gli albumi alla massima velocità

aggiungiamo lo zucchero in tre riprese

montiamo fino ad ottenere una meringa soda e lucida

lavoriamo per pochi secondi i tuorli con una forchetta

vanno aggiunti alla meringa delicatamente per non farla smontare

infine le polveri setacciate.è importante che queste fasi le facciate solo a mano per evitare di smontare il composto

con una sacca da pasticcere formate sulla teglia dei ciuffi del diametro di circa 6 cm alti e gonfi

cuoceteli a 195°C per circa 20 minuti forno ventilato già caldo

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*