pangocciole senza glutine

Print Friendly, PDF & Email

Sono ormai 20 anni che lavoro le farine senza glutine, quando non si parlava ancora massicciamente  di questa intolleranza.

Oggi l’industria alimentare viene incontro alle più svariate esigenze alimentari rendendo la vita molto più semplice.Io penso che con un po di buona volontà e la ricetta giusta si possano realizzare a casa ottimi prodotti che non hanno nulla da invidiare a quelli in commercio.Con  grande soddisfazione di chi li fa, li mangia e del portafoglio ,ricordiamoci sempre di prestare attenzione al budget familiare.

Allora non esitate e iniziate a produrre lasciando libera la fantasia di variare come più vi piace.

Tempi:

  • Difficoltà:semplice
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:25 minuti 170°C forno funzione termo ventilato
  • dose per 15 pz

 

Ingredienti:

  • 450 gr farina senza glutine del tipo per prodotti da forno(pane pizza e dolci)
  • 250 gr acqua a temperatura ambiente
  • 20 gr lievito di birra
  • 100 gr burro morbido
  • 100 gr zucchero
  • 2 tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • 2 bustine di vanillina
  • 130 gr gocce di cioccolato fondente

Preparazione:

  1. Far sciogliere il lievito nell’acqua e tenere da parte
  2. In una ciotola capiente montare il burro con lo zucchero aiutandovi con le fruste elettriche.
  3. Quando avrete una crema spumosa aggiungere i tuorli continuando a montare
  4. Proseguire con il sale e la vanillina
  5. Diminuire la velocità dello sbattitore e unire la farina setacciata facendo in modo che il composto di burro lo inizi ad assorbire.
  6. Versare a filo sempre con le fruste in movimento l’acqua con il lievito e far amalgamare bene il tutto.
  7. Spegnere lo sbattitore e lavorate a mano con una spatola rigida il composto che avrà una consistenza cremosa ,quasi liquida.
  8. Completare con le gocce di cioccolato fondente, coprire con pellicola e far lievitare fino al raddoppio
  9. Riprendere la pasta, con le mani bagnate o ancor meglio unte di burro prelevate delle porzioni di composto formando delle palline della grandezza di un mandarino.
  10. Posizionate le brioche su teglia protetta da carta forno ben  distanziate,cosi non si attaccheranno fra loro durante la cottura.
  11. Pennellatele con tuorlo d’uovo e lasciate riposare per circa 50/60 minuti.
  12. Infornate in forno già caldo a 170°C per 25 minuti.
  13. Una volta raffreddati cospargeteli di abbondante zucchero a velo

Ricordate che le farine senza glutine hanno bisogno di molto più liquido per ottenere impasti che lievitino bene.Provate sempre perché solo con la pratica capirete i difetti e le peculiarità delle farine s.g.

I pangocciole possono essere conservati nel freezer fino a 2 mesi e rinvenuti nel forno caldo, tostapane o microonde .

I passaggi più importanti

di solito nei lievitati parto dalle farine ,stavolta partiamo dal burro.

ripeterò sempre :comprate uova fresche.

per semplificare la ricetta uso un solo tipo di farina

adesso aggiungiamo il lievito sciolto nell'acqua a temperatura ambiente

il risultato sarà una pasta cremosa ,quasi molle.cosi deve essere per poter lievitare bene

abbondate con le goccie di cioccolato e non dimenticate gli aromi per mitigare il sapore particolare delle farine senza glutine

la pasta raddoppierà abbondantemente il suo volume.

quando manipolate gli impasti lievitati senza glutine bagnatevi o ancora meglio ungete la mani.cosi non si attaccherà alle dita

 

Comments are closed.