Pasta Bignè

Print Friendly, PDF & Email

La pasta Bignè o Pasta choux è una preparazione base della pasticceria , richiede 2 cotture ed è molto leggera e delicata.Nella ricetta che vi do in seguito ha una gusto abbastanza neutro e si presta davvero bene a realizzare preparati sia dolci che salati.Altra particolarità è la possibilità di poterle dare la forma che si vuole utilizzando la sacca da pasticcere adattandola a realizzare mignon , paste e torte.Aromatizzatela con scorza di agrumi , bacche di vaniglia,pepe nero,noce moscata o formaggio grattugiato,realizzerete un guscio friabile e leggero pronto ad accogliere un delicato ripieno come per i profitterolles al cioccolato o più gustoso e ricco se realizzate un delizioso aperitivo o antipasto.

Tempi:

  • Difficoltà:facile
  • Preparazione:30 minuti più tempo di raffreddamento
  • Cottura:190°C per circa 25/30 minuti

 

Ingredienti:

  • 250 gr acqua fredda
  • 100 gr burro
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 150 gr farina 00
  • 4 uova medie per un totale di 200 gr circa di uova sgusciate

 

Preparazione:

  1. Nella pentola versate l’acqua a cui aggiungete il sale e lo zucchero.
  2. Una volta che le polveri si saranno sciolte nell’acqua accendete il fornello  e unite il burro a pezzi.mescolando fate sciogliere il burro.
  3. Setacciate la farina e appena il liquido inizia a bollire versarla in un solo colpo nella pentola e mescolare molto bene aiutandovi con un cucchiaio di legno.
  4. Dopo poco noterete che si sarà formata una palla di pasta nella pentola .Da questo momento con il fornello ancora acceso,mescolate per circa un minuti facendo asciugare il liquido in eccesso nella pasta .Sentirete un leggero sfrigolio.Vuol dire che state facendo un buon lavoro.
  5. Trascorso il minuto togliete la pentola dal fuoco e versate la pasta ottenuta in una ciotola e mescolandola di tanto in tanto facendola intiepidire.Io per comodità ho usato l’impastatrice a planetaria ma anche a mano otterrete un risultato perfetto .
  6. Una volta che la pasta si sarà intiepidita unite un uovo e continuate a mescolare finché non sarà stato completamente assorbito.Solo in questo momento potete aggiungere il secondo e continuare come prima.Importante è aggiungere il successivo uovo solo quando il precedente è stato completamente assorbito.
  7. Alla fine otterrete una pasta liscia e senza grumi dalla consistenza tipo crema pasticcera.
  8. La Pasta Bignè è pronta per l’utilizzo.

La Pasta Bignè è una delle basi più versatili della pasticceria, prestandosi perfettamente alla realizzazione di prodotti dolci e salati.

Si possono realizzare dolci di varie pezzature dai mignon , paste monoporzione e torte.A  seconda del risultato che volete ottenere potete aromatizzare la Pasta Bignè come più vi piace sia per la pasticceria dolce che salata ad esempio aggiungendo alla pasta a fine lavorazione scorza di limone,arancio ,pepe nero macinato fresco o pecorino.Per quanto riguarda la cottura ricordate che maggiore sarà la pezzatura del dolce più tempo richiederà la cottura, comunque per darvi un esempio di base se fate dei bignè piccoli ci vorranno 25 minuti a 190°C forno termo ventilato.

I passaggi più importanti

1

2

3

4

5

6

7

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*