Pasticcini al pistacchio

Print Friendly, PDF & Email

E’ un periodo che amo sperimentare nuove ricette di biscotti e pasticcini. Si mantengono a lungo ,non richiedono molti sforzi nella preparazione e poi sono un ottimo modo di riciclare degli avanzi, sapete quelle piccole dosi di un ingrediente che da solo serve a poco ma in una ricetta vale molto.

Stavolta era il turno di poca farina di pistacchi e dei miei onnipresenti albumi!!Croce e delizia di tutti noi pasticceri /pasticcioni .

Oltretutto dovevo far visita a dei parenti e volevo portare qualcosa di buono da gustare con il caffè mentre si chiacchiera allegramente.

In un batter d’occhio mi si è accesa la lampadina e ho iniziato a pesare ingredienti a sentimento , scrivendomi ogni dose per non dimenticarla. Il risultato lo vedete in foto, strepitosi , si sente il pistacchio e si scioglievano in bocca .La cosa che mi è piaciuta di più è stata la semplicità e velocità nel realizzarli. Solo una ciotola ,la  frusta e il gioco è fatto. Nessun avanzo in frigo e nessuno spreco ,per la gioia del portafogli.

Provateli e variatene il gusto ,  aromatizzate come volete , arricchiteli e rendeteli ancor più golosi e soprattutto fatene tanti perché come le ciliege uno tira l’altro e fra una chiacchiera e l’altra abbiamo finito i biscotti.

Tempi:

  • Difficoltà:facilissima
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20/22 minuti 180°C forno ventilato
  • Dose per 25 pz

 

Ingredienti:

  • 100 gr burro morbido
  • 90 gr zucchero a velo
  • 65 gr albumi
  • 50 gr farina di pistacchio o pistacchi non salati tritati fini Caputo
  • 170 gr farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • una puntina di lievito per dolci
  • 1 mandarino

Ingredienti per completare:

  • 60 gr cioccolato bianco
  • pistacchi tritati fini Caputo

 

Preparazione:

  1. In una capiente ciotola lavorate con una frusta il burro e lo zucchero a velo.
  2. Dovrete ottenere una crema liscia e chiara.
  3. Aggiungete gli albumi che amalgamerete bene alla crema di burro.
  4. Aromatizzate con la scorza grattugiata del mandarino.
  5. Continuando a mescolare unite i pistacchi in polvere.
  6. alla fine aggiungete la farina setacciata insieme al sale e lievito per dolci.
  7. Il risultato finale sarà una pasta morbidissima e soda.
  8. Rivestite le teglie di carta forno e con l’aiuto di una sacca da pasticcere munita di beccuccio a stella di 2 cm diametro formate tanti pasticcini ben distanziati fra loro.
  9. Fate raffreddare i pasticcini in frigorifero per 20 minuti.
  10. Infornate in forno già caldo a 180°C per 20/22 minuti , fino a completa doratura.
  11. Fate raffreddare su una gratella .
  12. Fondete il cioccolato bianco ,intingeteci la punta dei pasticcini e completate con pistacchi tritati a granella o fini.

Questi pasticcini sono davvero semplici da fare ,basta una frusta o cucchiaio di legno per impastarli.

Si mantengono a lungo in una scatola di latta in luogo fresco

Potete accoppiarli con della crema alla nocciola o del cioccolato fuso di vostro gusto. Ottimi anche con confettura di mirtilli.

Se non avete una sacca da pasticcere potete modellare i pasticcino con le mani appena unte oppure usando 2 cucchiaini.la forma sarà meno regolare ma il gusto è sempre ottimo

I passaggi più importanti

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*