Tenerina

Print Friendly, PDF & Email

Con il cioccolato non si sbaglia ,si possono realizzare una quantità smisurata di dolci tutti diversi tra loro e buoni da non crederci.Questa volta vi faccio assaggiare un dolce tipico ferrarese di cui mi sono innamorato al primo assaggio:la torta Tenerina. Una squisitezza a base di cioccolato fondente ,burro ,uova e zucchero.Semplicissima quanto buonissima , ogni boccone è un dolce pezzo di paradiso con quella sua crosticina all’esterno che nasconde un cuore cremoso di cioccolato.La trovo fantastica perché la posso usare per qualsiasi occasione o momento della giornata.Dalla colazione alla cena ogni momento è perfetto per una fetta di Tenerina. Una furbata è quando la servo accompagnata da palline di gelato alla panna.Oltretutto è un perfetto dessert senza glutine semplificandovi la vita in caso di ospiti celiaci  ,evitando di dover preparare un dolce a parte .L’autunno si avvicina e un tenero cuore di cioccolato è il giusto rimedio al freddo che lentamente si avvicina.buon appetito a tutti

Tempi:

  • Difficoltà:facile
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:170°C per 40 minuti forno ventilato
  • stampo a cerniera 24 cm diametro

 

Ingredienti:

  • 270 gr cioccolato fondente
  • 160 gr burro
  • 120 gr zucchero
  • 5 uova
  • 2 cucchiai di rum
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • zucchero a velo per lo spolvero

Preparazione:

  1. tritate finemente il cioccolato , versatelo in una ciotola e a bagnomaria o nel microonde fatelo fondere.
  2. Aggiungete al cioccolato fuso il burro morbido facendolo sciogliere completamente nel cioccolato e amalgamando il tutto.
  3. Versate lo zucchero sempre mescolando finché non si sarà sciolto del tutto.
  4. I tuorli vanno versati uno per volta aggiungendo il successivo solo quando il precedente si è amalgamato al composto di burro e cioccolato.
  5. Setacciate il cacao amaro nella ciotola.
  6. Diluite con il liquore facendo attenzione ad avere un composto liscio e fluido.
  7. Incorporate a mano con l’aiuto di una spatola gli albumi montati a neve ferma.con un movimento che va dall’alto verso il basso amalgamate gli ingredienti ottenendo la base della torta Tenerina soffice e spumosa.
  8. Foderate di carta forno il fondo dello stampo e imburrate i bordi.Versate il composto nella tortiera e infornate in forno già caldo a 170°C con funzione ventilato.
  9. Trascorsi i 40 minuti potete sfornare la Tenerina che risulterà molto morbida e gonfia.Dopo poco la torta si assesterà perdendo del volume, è tutto normale,La torta risulterà molto morbida e umida.Sformatela su una gratella e una volta fredda decoratela con lo zucchero a velo.

La Tenerina è un ottimo dessert senza glutine perché non contiene alcun tipo di farina convenzionale.In una solo colpo soddisfereste il palato dei celiaci e non.

Per conservarla al meglio suggerisco sempre di tenerla in frigo nel ripiano più alto dove fa meno freddo, cosi la torta si manterrà in condizioni perfette senza gelare.

La  consistenza cremosa al suo interno rende la Tenerina ottima anche per essere preparata nella versione monoporzione.

Inoltre amo aromatizzarla con scorza di arancio e contreau.

I passaggi più importanti

1

2

3

4

5

6

7

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*