Torta quattro quarti

Print Friendly, PDF & Email

Avete presente il pan di spagna che vediamo nei programmi di cake design inglesi? Ebbene non è lo stesso che usiamo noi in Italia.Abbiamo Gusti e stili diversi nella pasticceria  ma per semplificare tutto ,in TV , usano impropriamente lo stesso termine per definire preparati completamente diversi fra loro per gusto ,consistenza e utilizzo.Oggi voglio fare un po di chiarezza proponendovi una torta base molto usata per realizzare torte a molti strati o da sagomare.La Torta Quattro Quarti. Si chiama cosi per il fatto che tutti gli ingredienti hanno lo stesso peso , quindi facile da ricordare e semplicissima da fare .Vi basta una ciotola e uno sbattitore e il gioco è fatto .Ottima per la colazione e la merenda, semplice o farcita con la vostra confettura e crema preferita. Si conserva facilmente per più giorni.Ottima per torte da cerimonia composte da molti strati perché non necessità di alcuna bagna.

La grande quantità di burro permette avere una base molto soffice ma allo stesso tempo compatta e stabile. qualità perfette se volete destreggiarvi nell’arte del cake design con torte alte a più strati o sagomate per ottenere la forma che vi aggrada.Se usaste un classico pan di spagna per il cake design correreste due rischi :

1) la torta collassa e perde la forma a causa dell’umidità conferita dalla bagna usata per conferire sofficità e gusto .

2)La torta risulta asciutta e con poco gusto perché non è stata usata la bagna.

Con la quattro Quarti potete ovviare a questi due problemi .Naturalmente si tratta comunque di questioni di gusto , prediligere un design particolare comporterà un cambiamento dal solito gusto di torta a cui noi italiani siamo abituati ma il provetto pasticcere sa osare e gustare sempre gusti nuovi e particolari.Intanto se volete potete provarla a colazione e poi decidere .Buon lavoro e divertitevi ai fornelli.

Tempi:

  • Difficoltà:facilissima
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:40 minuti a 175°C forno ventilato
  • stampo da 24 cm diametro

 

Ingredienti:

  • 200 gr burro a temperatura ambiente
  • 200 gr zucchero
  • 200 gr uova (4 uova di media dimensione)
  • 200 gr farina 00 setacciata
  • 1/2 bustina lievito per torte
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina

 

Preparazione:

  1. Con le fruste elettriche iniziate a lavorare a bassa velocità lo zucchero ed il burro. Appena il due ingredienti si amalgamano aumentate fino alla massima velocità e montare bene fino ad ottenere un composto gonfio e chiaro.
  2. Iniziate ad aggiungere le uova uno alla volta senza smettere di montare.
  3. ogni uovo va aggiunto singolarmente e solo dopo che il precedente è stato ben assorbito dalla crema di burro e zucchero .Otterrete una composta cremosa e chiara.
  4. Dopo aver diminuito la velocità dello sbattitore setacciate la farina con il lievito, sale e vanillina sul composto di burro senza smettere di montare e amalgamate bene il tutto.
  5. Dovrete ottenere un impasto liscio ,senza grumi.Ciò vi garantirà la perfetta combinazione degli ingredienti ed una torta perfetta.
  6. Versate l’impasto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato.
  7. Livellate con una spatola di gomma e infornate a 175 °C per 40 minuti circa facendo la prova dello stecchino .
  8. Una volta cotta sformatela su una gratella e fate raffreddare prima del suo utilizzo.

Questa base si presta a innumerevoli modifiche:

potete sostituire metà della farina con fecola di patate per ottenere una torta più friabile.

Sostituite 20 gr di farina con altrettanti di cacao amaro e aggiungete alla massa 40 gr di latte.

Arricchitela con gocce di cioccolato, frutta secca tritata, uvetta ammollata e strizzata , frutta fresca a cubetti, scorza grattugiata di agrumi freschi.

Ottima per un dessert rapido farcendola con confettura a piacere, crema pasticcera o nutella.

Chiusa in un contenitore di latta al fresco si mantiene fragrante per alcuni giorni.

I passaggi più importanti

1

2

3

4

5

6

7

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*