Tortino di ciliege

Print Friendly, PDF & Email

Finché ci sono usiamo le ciliegie come in questa ricetta per dei sorprendenti tortini ,soffici come una nuvola e gustosi da leccarsi i baffi:Nella pasta ho usato la famosa panna che mi avanza in frigo ,non spreco nulla ,avendo un dessert semplice ma di impatto.Io lo arricchisco con una crema di robiola e ciliegie saltate.La robiola con la sua sapidità esalta la dolcezza del tortino dandogli carattere.liberate la fantasia e con una spesa davvero minima potrete realizzare un dessert degno di un re.Buon Appetito

Tempi:

  • Difficoltà:facilissima
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20 minuti a 175°C ventilato
  • dose x 12 muffins

 

Ingredienti:

  • – 125 g di farina 00
  • – 220 g di ciliegie già prive del nocciolo
  • – 60 g di burro
  • – 85 g di zucchero di canna
  • – 10 g di lievito per dolci
  • – 85 ml di panna fresca
  • – 1 uovo
  • – 1 bustina vanillina
  • – 1 pizzico  di sale
  • – 25 g di zucchero a velo per guarnire

Ingredienti per la crema alla robiola

  • 200 gr robiola
  • 4 cucchiai colmi zucchero a velo

inoltre:

  • 300 gr ciliegie denocciolate
  • 3 cucchiai zucchero
  • 2 cucchiai burro

Preparazione:

  1. Lavorate con le fruste elettriche la panna ,con lo zucchero e le uova fino ad ottenere una montata soffice
  2. Setacciate la farina con il lievito,sale e vanillina .
  3. Versare le polveri sul composto di panna e uova sempre con lo sbattitore in funzione.
  4. Montate per 5 minuti e unire infine il burro fuso e freddo.
  5. A mano aggiungete le ciliegie senza nocciolo e suddividete l’impasto in ogni forma da muffin in cui avrete messo il pirottino.
  6. Cuocete a 175°C per 20 minuti .Dopo sformate i muffins e fateli raffreddare su una gratella.
  7. Mentre raffreddano fate saltare le ciliegie restanti con lo zucchero e il burro in padella per 5 minuti a fuoco alto.
  8. In una ciotola mescolate insieme la robiola e lo zucchero ottenendo una crema morbida.
  9. Per decorare i muffins iniziate col cospargerli di zucchero a velo.
  10. Con una sacca da pasticcere decorate con un ciuffo di crema alla robiola  e completate con le ciliegie saltate.

Io li ho fatti alla ciliegia ma questi tortini si prestano a varie alternative.Potete usare un’altro tipo di frutta come albicocche ,pesche.Si possono insaporite con del cioccolato fondente in scaglie, granella di nocciole oppure variegarli con la nutella. Sono facilissimi e molto versatili ottimi serviti freddi da frigo o temperatura ambiente.

I passaggi più importanti

potete usare la panna sia fredda da frigo che a temperatura ambiente

senza smettere di montare unite le polveri setacciate in un solo colpo

dovrete ottenere una massa spumosa e chiara ,il dolce risulterà leggero al palato, vellutato

le ciliegie vanno aggiunte a mano con l'aiuto di una spatola

rivestite gli stampi da muffin con i pirottini e versatevi l'impasto in dosi uguali in ognuno di essi

per decorare useremo le ciliegie saltate nello zucchero con il burro per 5 minuti a fiamma alta

completate i tortini con la crema e le ciliegie saltate

buon appetito

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*